…per voi… MELE ALLA MEL!

Buongiorno a tutti gli amici blogger! Vi auguro di trascorrere delle ore liete e serene in questa sorta di “farsa” annuale. Ho già manifestato la mia avversione per botti, “tric trac e bombe a mano”(come si dice da me). Però non lasciamoci scappare la possibilità di ridere e sorridere alla vita. Magari con un bicchiere di vino in più… tale che possa penetrare finanche nelle ossa. Vi lascio la ricetta delle mele al brandy. A quanto pare hanno avuto “successo”. Potrebbero costituire un pasto semplice e digeribile per la cena di giorno 1 gennaio… per chi cenerà. Ci si rileggerà tra 2 giorni. Un abbraccio, MELCHISEDEC. 
MELE AL BRANDY 
Si svuotano al centro con molta attenzione; esiste un apposito strumento, una sorta di cavapolpa. Ma bisogna conservare il “tappo” della mela, la parte superiore. Serve a chiuderle, dopo averle irrorate di vari liquidi. Tolti il torsolo e i semi, la cavità conoidale viene riempita di brandy, zucchero di canna, gocce di limone, gocce di arancia, cannella, margarina. Si mettono al forno a temperatura media. Mentre cuociono, la glasse che fuoriesce va riversata sulle mele, tanto che assumeranno un altro colore. A cottura eseguita, vengono innevate da zucchero a velo. Ma poco! 

13 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. cheekygirl
    Dic 31, 2005 @ 09:48:00

    Mi spiace, non posso seguire la ricetta… odio le mele… ma in compenso ti auguro un buon inizio anno!!!
    Ok, ci si rilegge fra un paio di giorni.. Un abbraccio… si. non ti conosco, ma stamane sono espansiva, chissà perché 😀

    Mi piace

    Rispondi

  2. gio2411
    Dic 31, 2005 @ 10:12:00

    riferendomi al post precedente anche io lascio con dispiacere quest’anno che va via, non con rimpianti ma è stato un anno che mi ha portato in dono l’amicizia di tante persone, mi ha portato tante emozioni che ho condiviso con voi ma anche se il nuovo anno continuerà a farmi vivere queste esperienze mi porterò sempre nel cuore la scoperta della condivisione d’amicizie senza volto e senza nome, fatta di parole e abbracci virtuali ma dettatte sempre da un cuore che batte dall’altra parte del monitor, buon anno nuovo con affetto lia

    Mi piace

    Rispondi

  3. lorenzot
    Dic 31, 2005 @ 17:23:00

    Felice Anno Nuovo anche a te.
    Grazie per la visita
    Un saluto cordiale dalla Liguria
    Lorenzo

    Mi piace

    Rispondi

  4. ciccioprof
    Gen 01, 2006 @ 13:25:00

    buon anno.

    Mi piace

    Rispondi

  5. psichetechne
    Gen 01, 2006 @ 15:03:00

    Buon Anno, Melchisedec. ;O)

    Mi piace

    Rispondi

  6. alidada
    Gen 01, 2006 @ 17:46:00

    buon 2006 Mel e …divertiti 🙂 Io ti aspetto qui..
    Alidada

    Mi piace

    Rispondi

  7. marzia
    Gen 01, 2006 @ 20:57:00

    Mel, ma sai che inzialmente ho creduto di aver sbagliato blog? 😀

    Mi piace

    Rispondi

  8. marzia
    Gen 01, 2006 @ 20:58:00

    Tra due giorni ossia domani. Non dimenticartelo eh!

    Mi piace

    Rispondi

  9. timeline
    Gen 02, 2006 @ 13:47:00

    🙂

    Blue

    Mi piace

    Rispondi

  10. solaria
    Gen 03, 2006 @ 00:00:00

    Consulenza: ho in programma di scrivere un post sui miei gusti in fatto di alcolici e volevo dargli un titolo in latino, ma ovviamente il latino non lo so, quindi bisognerebbe mi dicessi qual è la versione giusta. Io, a naso, vorrei mettere “de gustibus alcholicus” ma non so se alcolico in latino si dice così, per non parlare della desinenza… insomma, illuminami 🙂

    …e ovviamente buon anno.

    Mi piace

    Rispondi

  11. melchisedec
    Gen 03, 2006 @ 09:38:00

    iNTANTO, AUGURI! Solaria, in latino non c’è un’espressione corrispondente in termini di trasluitterazione. Tuttavia puoi ricorrere al neologismo VINI SPIRITUS(=alcool) o a termini latini afferenti al significato : De ebriosis (sugli ubriaconi),
    De ebriositate(sull’abitudine ad ubriacarsi),De ebriis(sugli ubriachi)…etc etc Scegli tu! Io sceglierei un latino quasi maccheronico… DE VINI SPIRITUS EBRIOSIS

    Mi piace

    Rispondi

  12. marzia
    Gen 03, 2006 @ 09:44:00

    Mel le tue parole sulla Verità sono come questa finestra..e le leggo compiaciute. .
    Mi hanno regalato solari e decise pennellate su un argomento a me caro.

    Ti manderò l’Url promesso nel post a breve

    Mi piace

    Rispondi

  13. utente anonimo
    Ago 16, 2008 @ 16:06:00

    Raga vi prego aiutatemi!! Avete la parafrasi di questa poesia “Le Ciaramelle”???

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: