Due volte nello stesso fiume?

Stamani l’Oreto, uno dei fiumiciattoli di Palermo,trasportava acqua torrenziale, fangosa. Uno spettacolo per me desideroso d’acqua, o meglio di un fiume degno di questo nome. Confesso che il fiume ha sempre colpito la mia fantasia, più del mare e del lago. Sarà perché esso accoglie in sé la dimensione acquorea e terrestre, sarà per il movimento che tu osservi, abitualmente, da una prospettiva diversa rispetto a quella del mare. Quest’ultimo lo puoi avere di spalle o di fronte, il fiume no, perché lo contempli da una delle due sponde, tranne se non c’è un ponte. Così è stato stamani. La potenza dell’acqua mi ha fatto avvertire il senso della mia piccolezza, evocandomi i Grandi che ne hanno fatto oggetto di poesia, d’arte, di filosofia e letteratura. Passando dal ponte di ferro, quello piccolo, parallelo all’arteria principale, dove si innalza un ponte più “maestoso”, mi sono chiesto: " E se non reggesse?"
Lo so che è stato iperbolico il mio sentire, ma ho avuto timore. Stupido sicuramente! Nell’entroterra palermitano avrà piovuto molto. Ieri notte le montagne del mio paese erano ricoperte di nebbia e stamani anche parte della strada che ho percorso con la mia Dalekkessa(il suo nome di battesimo), la nuova auto, era a tratti imbacuccata nel suo cappotto nebbioso. Dopo ventiquattrore di pioggia torrenziale è tornato il sereno, ma soffia un vento gelido, che ti invita a stare in casa e a rifiutare qualsiasi impegno mondano. La temperatura è 8,7 con 66% di umidità. Chissà domani! Intanto sono scampato al pericolo. Nessun carnevale all’orizzonte. Mi è stato sufficiente quello dell’anno passato!
Seneca, citando Eraclito, dice: “ Non è possibile entrare due volte nello stesso fiume”.
L’acqua non sarà mai la stessa.
 

12 pensieri su “Due volte nello stesso fiume?

  1. Il ponte…un fragile sostegno sospeso su un abisso, ma anche passaggio, che unisce due estremi e favorisce l’incontro…metafora della fragilità della condizione umana, del superamento delle paure e delle resistenze, attraversamento della vita e comunione con gli altri. 🙂

    "Mi piace"

  2. Anche io sono molto attratta dal fiume e dal pesaggio fluviale. L’attrazione nacque dopo aver letto un libro di Bevilacqua, di cui non ricordo il titolo, sugli usi e leggende dei paesi situati lungo le sponde del Po. La flora e la fauna fluviali fanno anch’esse parte di questo interesse. Prima o poi andrò a visitare il delta del Po.

    "Mi piace"

  3. Il mio rapporto con le distese d’acqua si ferma a quello di grande amore verso il mare:
    fiumi ne ho visti pochi e la loro torbidezza, il loro fluire rapido, i mulinelli traditori, non me li fanno amare se non come immagine poetica: e già attraversarli su un ponte mi dà le vertigini…
    parliamo d’altro, vuoi?
    Un abbraccio.

    "Mi piace"

  4. a me il fiume ricorda il periodo inconsciente dell’università quando al termine della sessione d’esami estiva andavamo tutti a gettarci nel fiume a una 20ina di km dalla facoltà.. vestiti e scarpe compresi.. è un miracolo che non ci sia stato il morto!
    ciao Panta Mel Rei

    "Mi piace"

  5. io abito su un colle che domina la piana dell’Arno e da sempre assisto alle sfuriate di quel fiume nei periodi invernali.. a volte è proprio pauroso..
    M’incuriosirebbe vedere un fiume della Sicilia.. sai che non me lo imamgino?!
    Buona domenica Mel

    "Mi piace"

  6. Alidada, i fiumi in genere sono a carattere torrentizio in Sicilia; qualcheduno è un po’ più “dignitoso”, per esempio il Simeto. Ma l’Arno è l’Arno. E così via! 🙂

    Psiche, arriverà, ma ancora è presto come mi riferiscono gli amici del meteo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...