LOOK

Saltellando qua e là tra i blog, l’occhio cade immediatamente sul template. Esso rappresenterebbe la veste grafica con cui il blogger si offre sul piano del look. Ad esser sincero, quando si apre per la prima volta la schermata del blog appena scoperto, scattano in me gli stessi atteggiamenti pregiudiziali di quando un essere umano entra nella mia sfera di relazione o entra nel territorio in cui mi muovo. Lo sguardo, il labiale, un verbo, un aggettivo, una smorfia, uno spazio di silenzio, l’incedere, l’abbigliamento… fanno scattare nel cervello un meccanismo di elaborazione-dati, sicuramente per autodifesa, sulla ipotetica identità del tu che sta accanto all’ io. Non sempre, però, l’impatto di questo tipo è foriero di “verità”. Insomma, per dirla con un detto-dilemma ormai consunto, ma sempre efficace: “È l’abito che fa il monaco?” Tradotto in termini web: “È il template che fa il blogger?” O è il contrario? O si tratta di sinergia tra i due poli abito-monaco e template-blogger?
Non si può, secondo me, dare una risposta unica ed esauriente, però mi autorizzo a muovere una critica. Saltellando qua e là tra i blog, mi imbatto in template che appesantiscono le operazioni di lettura: il carico di immagini, di marchingegni di vario tipo, di programmi aggiunti al blog(e chi più ne ha più ne metta) appesantiscono la scorrevolezza della schermata e, conseguentemente, della lettura e fruizione dei post. Improvvisamente si aprono pagine pubblicitarie, connessioni ad altri siti, immagini in movimento che ti rubano tra i cinque e i sette minuti, generando impazienza e voglia di fuggire. Se poi si aggiungono le bizze di Splinder, ci si inferocisce. Risultato: post degni di essere letti, meditati e commentati passano nell’oblio. Per impedimenti da web, per impazienza, per mancanza di tempo, per i “rumori” che si frappongono tra il post e il lettore. Opportunità perdute.
D’altro canto Splinder offre pochissimi template; essi sono semplici e funzionali, ma da circa un anno sono sempre gli stessi! Tante trasformazioni(spesso inutili!) apportate al sito con relativi disagi per gli utenti, ma il look è sempre il medesimo!

19 pensieri su “LOOK

  1. Il mio “look” appartiene all’era arcaica di splinder 🙂
    credo non ci sia più ora!
    ho scelto il bianco perchè il mio blog lo vedo come una tavolozza da riempire con i miei colori.
    ho inserito molte immagini, non posso farne a meno, ed ora mi fai venire il dubbio che anche da me si faccia fatica ad entrare :))

    felice sera

    Blue

    "Mi piace"

  2. Ciao Mel,anche io come Blue,ho mantenuto il mio blog originario,non voglio niente intorno ad un’opera che da sola riempie e delizia,le parole scritte con sincerità ed impegno servono ad attrarre chi le legge come fossero le pagine di un libro.
    Si Mel hai colto quello che è lo spirito del mio post,la forza non solo di lottare ma di non chiudere la mia vita nello schema prefissato,posterò
    sicuramente delle opere, di fattura magari modesta ,ma mie.
    E’ piacevole ricevere un tuo commento,sai esaltare e penetrare oltre le nuvole col tuo sguardo.
    bacini,go.

    "Mi piace"

  3. ciao Mel 🙂 .. stai dicendo quel che volevo dire io ieri sera.. è proprio vero ci vuole troppo tempo a scaricare certi blog. Io cerco di stare attenta a ciò che metto e vedo che nessuno si lamenta mai della pesantezza della mia pagina.. fa se così fosse vorrei saperlo e l’alleggerirei. ( a volte la riduco ad un unico post per volta).. E poi, se è vero che l’abito fa il monaco… che dire di me che cambio sempre? 🙂
    Buonanotte,
    Alid

    "Mi piace"

  4. Quando ho preso un minimo di dimestichezza con il template e il resto, mi è piaciuto trasformare il mio blog in qualcosa di simile alla mia stanza:quadri, musica e la mia anima, espressione più intima della mia persona e personalità: non per niente considero il blog un “mio spazio” dove chiunque (o quasi) è un ospite ben accetto, ma scrivo ed uso il blog a fini strettamente personali e l’eventuale disagio per chi mi viene a trovare passa in secondo piano al pensiero del piacere che ho a stare nel blog, indipendentemente dal numero di passaggi e di commenti.
    Un forte abbraccio amico mio,
    e buon fine settimana.

    "Mi piace"

  5. Mel, per evidentei motivi concordo tout court con te.
    Io stessa evito i blog che fanno fatica ad aprirsi e tieni presnete che ho l’adsl!
    Molti non hanno ancora compreso che in un reale che svilisce la parola a favore della immagine il web si pone come aontrappeso: w la parola, centellinata, sobria ( perchè il web non si presta a lettura lunghe).

    "Mi piace"

  6. p.s.un dettaglio che chiederei a Splinder è di permettere di avere l’anteprima di ciò che si scrive in commento. Dettaglio già in uso in altre piattafome.
    Sai quanti “orrori” in meno..

    "Mi piace"

  7. Ciao Mel,
    certo l’abito non fa il monaco , però una certa personalizzazione penso ci voglia, riflette (almeno un pò) la persona che è dietro al blog….

    Trovo pesanti le musiche di sottofondo, però capisco che secondo qualcuno rappresentano un buon valore aggiunto…

    Le immagini , una volta caricate la prima volta, rimangono in cache, pertanto non appesantiscono molto….

    Naturalmente odio le k al posto di ch e cosette del genere e non mi soffermo sui blog che hanno errori grammaticali o di sintassi, pur non essendo un linguista….

    Insomma il messaggio innanzi tutto e poi anche un minimo di gradevolezza e personalizzazione …

    ciao

    filemazio

    "Mi piace"

  8. la scelta dei blog e la personalizzazione del proprio blog..
    io sono un bimbo-blogger e sto ancora vagliando quali scelte siano più appropriate per il mio ‘quattro salti..’ quel che dici dei template troppo pesanti lo condivido a pieno, ma io ho pensato anche a quali siano le potenzialità, spesso non sfruttate, di questa piattaforma multimediale. c’è chi considera solo il testo e invita a un certo di fruizione, chi solo le immagini, alcuni ti invitano ad un circo caotico di musica e riprese in digitale senza alcuna considerazione per le parole.. ognuno con l’abito che preferisce insomma..
    per come l’ho inteso io il blog ha tante risorse- testo, immagini fisse (ho trovate dei blog in cui vi erano disegni fatti a mano davvero notevoli), immagini in movimento, audio – da imparare a dosare e mescolare.. e da non utilizzare necessariamente tutte in contemporanea..
    un pò come in cucina no?
    una cosa colta nella mia piccola esperienza è che chi mette la musica dovrebbe rendere disponibile il tasto stop a chi passa.. (cosa che anche io a volte ho dimenticato di fare..)
    un saluto
    Nasrudin

    "Mi piace"

  9. Secondo me, in effetti, l’abito fa il post o quantomeno il blogger. Io adoro i blog essenziali, non amo quelli con lo sfondo nero che mi costringono a sforzare la mia vita già messa a dura prova dall’ uso eccessivo, e sopratutto non sopporto quegli aggeggi che indicano il tempo o le fasi lunari. Per me l’importante è ciò che si esprime… accetto anche i post sgrammaticati purchè interessanti.

    "Mi piace"

  10. Ciao Mel penso che ognuno metta sia nella grafica che nei post un po di se stesso.,quello che forse più gli piace.é vero però è antipatico aspettare che si apra la pagina,la musica che pur se bellissima se non puoi fermare diventa stressante ecc.A me era capitato con l altro template,ma gentilmente mi è stato detto ed io altrettanto gentilmente ho cercato di risolvere il problema allegerendolo prima,togliendo la musica poi ed infine cambiandolo.Non c è niente di male a dire che si trovano alcune difficoltà nell andare ad aprire una pagina dui un blog che ti piace leggere.Spero che se tu dovessi avere difficoltà col mio me lo dirai,non ho intenzione di perdere una bella persona come te..:)) ti auguro un bel weekend ciao

    "Mi piace"

  11. Io non amo la musica nel blog, perchè interferisce con la musica che sto ascoltando mentre sono al computer, che spesso ascolto dal computer stesso. E poi a volte mi capita una cosa strana: chiudendo il blog la musica resta! Per toglierla devo disconnettermi. Non so se sia un problema legato al mio computer, ho anche scritto a “soluzioni” di splinder, ma senza risultato.

    Anch’io chiudo spesso velocemente i blog che usano caratteri difficilmente leggibili, tipo rosso xxs su fondo nero! Non ho una vista perfetta e lo sforzo mi fa perdere la pazienza di leggere.

    Mi piacciono invece i piccoli gadgets, i calendarietti, le fasi lunari, perchè no? Sono un po’ da adolescente, ma mi divertono.

    "Mi piace"

  12. Chiarisco e ribadisco: il mio post non è una critica ai contenuti dei post. Me ne guarderei bene. Ognuno è libero di scrivere come io sono libero di non leggere. La questione riguarda l’attesa di minuti davanti allo schermo, prima che si apra la pagina. Attesa che genera impazienza in me; diventa fastidio se poi sai che quel blog merita di essere letto! Tutto qui. Dapprima pensavo che la lentezza dipendesse dal mio pc, ma il tecnico mi ha assicurato che la potenza è discreta. Fortunatamente ho trovato la soluzione, molto spicciola:tengo conto del mio tempo a disposizione prima di visitare il blog,nel quale so che la durata dell’apertura della pagina è a guisa di lumaca.
    🙂

    "Mi piace"

  13. preferisco il massimo del minimalismo, un template bianco, che vesto solo colle mie immagini.
    non sparii ma mi innamorai
    🙂

    di una tua conterranea

    O Hayyam, se sei ebbro di vino, sta’ lieto,
    se te la spassi con belle dal volto di luna, sta’ lieto.
    Poi ch’ogni cosa del mondo nel nulla finisce,
    pensa che tu sei nulla, e già che sei, sta’ lieto.

    Omar Khayyam

    image by iperio

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    "Mi piace"

  14. ah non finirò mai di ringraziare chi si curò del mio template anni fa fino a perderci il sonno.
    beh .. negli anni la piattaforma m’ha costretto ad apportare modifiche, e la base è ormai firmata Splinder,
    ma io so dove loro non c’entrano per nulla, sicuro 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...