Sabbia di sonno

Ai ragazzi del Salento, anche se non li conosco.
tfa445~Il-sonno-PostersLa partenza, di solito, non è programmata.
A qualcuno frulla in testa già dal pomeriggio.
Poi sbottona il proposito a tutti gli amici.
È un sì generale.
Conciliare divertimento e gita notturna fuori porto è sempre bene accetto dal gruppo e la decisione di mettersi in autostrada è fulminea.
Talvolta, se la distanza prevede dei tempi lunghi di percorrenza, si rinuncia pure al tavolo.
Mangiamo per strada, all’autogrill.
O nelle vicinanze.
Qualcuno ha scordato il giubbotto, perché lì, all’aria aperta, l’umidità delle tre di notte è potente.
Qualcun’altra non ha le scarpe adatte.
Poco importa.
Alla partenza è un coro unanime di intenti e di entusiasmo.
Le note assordanti di un cd.
Si canta insieme a squarciagola sulle note di pezzi tosti o di classici.
Talvolta sono i racconti delle proprie esperienze a sgranare il percorso.
Per affetto e solidarietà si tiene sveglio il pilota.
Ehi, tutto bene?
 
La serata trascorre.
E corre.
 
Sulla strada del ritorno, nella prima mezzora da quando si è lasciata la discoteca o il locale figo, si è ancora tutti svegli.
Dura pochissimo.
Le due ore, che all’andata erano piume danzanti alla lusinga del desiderio, improvvisamente, divengono pesanti granelli di sabbia che occupano gli occhi, offuscando la vista.
I miasmi dell’alcool, per chi beve, si piazzano come ombre sullo specchio degli occhi.
Qualcuno, sui sedili posteriori, casca di sonno scantonando con la testa sull’amica.
Al lato non-guida si lotta con tutte le forze per restare desti e animare il lato-guida.
Ti do il cambio?
Per la domanda, che risuona nell’abitacolo, nelle retrovie ci si sveglia e chi se la sente si offre come volontario.
Alla prossima sosta mi date il cambio.
Hai portato la patente?
Può succedere che si accosti la vettura prima dell’area di servizio, sulla corsia d’emergenza, perché il sonno, famigerato traditore, è pronto a sferrare la sua pugnalata.
La sostituzione è repentina, mentre una raffica d’aria, al passaggio di un’auto, mette i brividi.
Poi la sospirata sosta, altri caffè, altri chilometri, ognuno a casa.
 
C’è chi non potrà mai raccontare quest’esperienza.
E me ne dispiace assai.
E non occorre, per morire, fare uso di alcool, droghe e affini.
A volte c’è che stanchezza, sonno e velocità si abbracciano mortalmente.
La stramaledetta voglia di giungere presto a casa, a volte, ti fotte per sempre.
 
 

50 pensieri su “Sabbia di sonno

  1. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  2. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  3. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  4. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  5. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  6. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  7. Mel, ti è mai capitato di correre più forte di quanto avresti dovuto, nonostante ti rendessi conto che poteva essere pericoloso?

    Che strano essere è l’uomo!

    Io sono sempre prudentissimo, cammino tenendo conto anche degli imprevisti più impensabili, rispetto i segnali, vado piano e non sorpasso quasi mai, eppure ieri sono arrivato a toccare i 180km/h in autostrada!
    Potrei trovare un sacco di giustificazioni per essermi comportato così, nessuna valida ovviamente, e ripensando a ieri era come se mi sentissi sospeso, come se non fossi io.

    Già a 60-70/kmh se si perde il controllo dell’auto si rischia di non poter più recuperare l’assetto, figuriamoci a velocità più elevate!

    Forse bisognerebbe far vedere in tv i video degli incidenti, come deterrente, ma ciò non esclude che ti possano capitare giorni assurdi come è successo ieri a me.

    Poveri ragazzi, speriamo che almeno non abbiano sentito niente.

    "Mi piace"

  8. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  9. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  10. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  11. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  12. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  13. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  14. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  15. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  16. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  17. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  18. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  19. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  20. quante notti insonni ad aspettare il click dek portone di casa che si apriva… quante parole crociate per distrarsi! Quante preghiere sul far del giorno quando cominciava ad essere troppo tardi.. Incubi da genitore.. che ti rompono il cuore con l’ansia che generano..
    Chissà cosa ci ha portato a ridurci così…
    Buona notte di San Lorenzo e che si avveri il desiderio di un mondo migliore e più sereno…

    "Mi piace"

  21. Che tristezza quando ho sentito la notizia!
    Io non sono d’accordo con Maria, però.
    Gli altri ragazzi non impareranno, non si impara dall’esempio perchè ogni ragazzo pensa: a me non potrà toccare mai.
    Dura, ma la penso così… altrimenti si sarebbe appreso da tanto, ma tanto tempo… visto che gli incidenti stradali hanno una terribile cadenza periodica

    "Mi piace"

  22. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  23. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  24. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  25. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  26. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  27. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  28. @Kappadue, tutti, a volte, veniamo rapiti dalla sconsideratezza. Senza età, ma certo sempre meno man mano che l’età avanza.

    Mi dispiace se ho intristito con questo post, ma la rappresentazione “bloggggara” non è fatta solo di farfalline, gnomi, poesie a iosa, lamentazioni politiche e scritture surrealistiche.

    "Mi piace"

  29. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  30. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  31. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  32. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  33. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  34. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  35. Mel, ha dato tristezza pur a me quella notizia sebbene ce ne siamo quasi “vaccinati”.
    Possano tanti ragazzi trarre insegnamento a questa tragedia e grazie a te per il ricamo di parole che hai lasciato a loro e a noi tutti..

    "Mi piace"

  36. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  37. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  38. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  39. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  40. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  41. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

  42. @Marzia, sai, questo è un post “strano”, scritto quasi di getto. La vicenda mi ha colpito molto e per un attimo ho pensato alle mie esperienze, “scatenate”,da sabato sera, ormai sempre più rare. Il viaggio notturno, il ritorno… massacrante, quindi in ciò che ho scritto c’è una parte della mia esperienza personale.
    Penso ai genitori, al loro dolore. Non deve essere facile. Un moto di umanità, di solidarietà che non ho potuto tenere a bada, rischiando però di apparire “buonista”. Vabbè che nella società attuale è sinonimo di vergogna dire di essere buoni e generosi. Più si esalta il vizio, meglio è.
    Lasciamo stare!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...