Tutti i (non) santi

 scansione0001
Beati i materialisti,
perché di essi è il regno del consumismo.
 
Beati i felici,
perché si industrieranno per brevettare la ricetta della felicità.
 
Beati i presuntuosi, gli arroganti, i superbi,
perché erediteranno i posti migliori.
 
Beati quelli che non hanno fame e sete della giustizia,
perché contribuiranno all’estinzione di questa fastidiosa fissazione umana.
 
Beati i vendicativi,
perché troveranno piena soddisfazione al proprio sé.
 
Beati quelli che hanno doppia, tripla e quadrupla vita, i puttanieri, i traditori,
perché saranno chiamati vip.
 
Beati gli operatori di guerra,
perché saranno chiamati figli della storia.
 
Beati coloro che perseguono chi si dedica alla giustizia,
perché di essi è il regno della legge.
 
Beati voi, quando insulterete, perseguiterete e, dicendo la verità, diranno ogni sorta di bene contro di voi.
 
Rattristatevi e umiliatevi, perché grande è la vostra ricompensa sulla terra.
 
N.B.
Lungi da me l’intenzione di essere irridente verso una delle pagine più belle di Matteo, soltanto un quadretto di ciò che gli italici petti hanno sotto gli occhi.

8 pensieri su “Tutti i (non) santi

  1. Vero, il discorso della montagna è una delle più belle pagine della Bibbia ed è anche, a mio parere, dove si compendia lo spirito di speranza e di riscatto che caratterizza la religione cristiana.
    E tu, capovolgendo il senso, hai reso perfettamente il cambiamento che lentamente si è insinuato nella mente e nei comportamenti  della gente italica, descrivendone un quadretto di efficacia unica.
    Ammirata, davvero. Non è da tutti saper sintetizzare così bene.

    ps: un saluto ed un abbraccio Mel. Sono un po’ (troppo)latitante  e me ne scuso.Ne avrò per altri 15 gg almeno… s

    "Mi piace"

  2. Mi piace tantissimo quel "Macarioi" greco, tradotto alla meno peggio col "Beati" ,che però non rende l’idea della pienezza dell’originale. Purtroppo il quadretto che dipingi è fedele alla realtà del Paese: forse la versione lucana delle Beatitudini, comprendendo 4 maledizioni, è più brutale ed incisiva, quindi più adatta a noi umani di tutti i tempi. Auguri per tutti  santi!

    "Mi piace"

  3. Sembra che non si riesca a far medo della ricompensa di beni quotidiani in clamorosa eccedenza, da riciclare per l’alto consumo con effimeri gadgets fino ad adornare fantomatici simulacri di salvezza.
    Il "fiero pasto" del conte, a confronto, è addirittura superato …

    "Mi piace"

  4. Beh forse il tuo post dovrebbero leggerlo tutti coloro che in seno alla chiesa si preoccupano solo di preservativi ed eutanasia e sembrano passare oltre lo stravolgimento di molti dei valori che dovrebbero essere fondamento per ogni cristiano.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...