Farsi male

Avere a disposizione un intero archivio di compiti da assegnare in classe, da me formulati nel corso di vent’anni, dieci  in cartaceo e dieci in supporto file,  e non accontentarsi e strutturarne di nuovi, freschi freschi, pronti all’uso per domattina. 

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. povna
    Gen 17, 2011 @ 19:20:00

    esercizio: completa il periodo del prof. Mel:

    "Avere a disposizione… domattina" significa, grazie al cielo, avere ancora e sempre solo voglia di divertirsi, con gli alunni, a scuola!

    Grande Mel!

    Mi piace

    Rispondi

  2. melchisedec
    Gen 18, 2011 @ 17:57:00

    In effetti è così, Povna.

    Mi piace

    Rispondi

  3. timeline
    Gen 18, 2011 @ 20:23:00

    Non è farsi male…è volersi bene…

    Blue

    Mi piace

    Rispondi

  4. gipsy2007
    Gen 19, 2011 @ 14:44:00

    Le verifiche vanno modulate a seconda dela classe, del programma svolto, delle cose dette in classe. E' impossibile trovare due situazioni identiche, per cui la verifica dovrebbe essere sempre costruita ex novo.
    Bisogna solo, appunto, averne voglia.

    Mi piace

    Rispondi

  5. lanoisette
    Gen 19, 2011 @ 16:50:00

    io uso il mio archivo di verifiche: non vanno quasi mai bene così come sono, quindi aggiungo, tolgo, rielaboro… – mi serve anche per fare paragoni su come classi diverse lavorano sullo stesso argomneto (che comunque viene costantemente riadattato)
    quando serve, invento.

    Mi piace

    Rispondi

  6. latendarossa
    Gen 19, 2011 @ 17:02:00

    Perché le tortur, ehm le verifiche da affibbiare alle nuove generazioni siano sempre nuove, rinnovate nello spirito e nelle da proporre alle menti delle generazioni a venire…

    Mi piace

    Rispondi

  7. melchisedec
    Gen 19, 2011 @ 18:26:00

    @Blue, ma in certi momenti si fonde però.

    @In fondo, Gipsy, è proprio questa che adduci la ragione. E la scelta di "farsi male".

    @Benedetto PC, Lanoisette!

    @Marcello, anche anche.

    Mi piace

    Rispondi

  8. pandora20
    Gen 22, 2011 @ 15:39:00

    Capita la stessa cosa anche a me, raramente riesco a riadattare le vecchie verifiche e spesso mi chiedo perchè non mi liberi di tanta zavorra, specie del voluminoso cartaceo!

    Mi piace

    Rispondi

  9. melchisedec
    Gen 23, 2011 @ 08:16:00

    @Pandora, molto dipende anche dal taglio che si dà alle lezioni. Uno stesso argomento, proposto negli anni, lo si può ripresentare sotto una luce diversa e quindi è come affrontarlo la prima volta. Ne risente perciò anche il compito da assegnare. Prima o poi un po' di pulizia devo farla, almeno in file.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: