"Dove ogni cosa è più forte dell'uomo"

Visitare i luoghi, dove i poeti hanno trascorso parte della loro vita,  consente di liberarci un po' dalle pastoie delle classificazioni accademiche e, di converso, scolastiche. Le foto di seguito ritraggono la Torre di Roccalumera(ME), dove Salvatore Quasimodo giocava con i fratelli, la stazione ferroviaria di Roccalumera, presso cui prestarono servizio il nonno e il padre del poeta. Attualmente, come è già accaduto per molte altre, la stazione, lungo la tratta Messina-Catania, è incustodita: non c'è possibilità di comprare il biglietto e perciò, mi racconta un residente, chi sale sul treno rischia una multa di cinquanta euro circa. Nessuno sa dove acquistare i biglietti.
L'interno della stazione è diventato un museo intitolato al poeta; il sole e il tempio, rappresentati nel dipinto, sono opera di Quasimodo, esperto anche di pittura e musica.
(Cliccando sulle foto, è possibile ingrandirle).

.......

2 thoughts on “"Dove ogni cosa è più forte dell'uomo"

  1. poco è per me più affascinante delle piccole stazioni di piccoli paesi significativi, che diventano, nel tempo, altro e altro e altro e altro da sé. con una nota: i residenti sono male informati, o qualcuno si è approfittato di loro. Codice delle ferrovie alla mano (che la 'povna sa a memoria, e del quale studia le varianti le due canoniche volte all'anno, con bella precisione), non è vero che se una stazione è incustodita e senza possibilità di acquisto biglietto in stazione stessa o negli immediati pressi si rischia la multa. Succede anche nel paese-che-è-casa, per esempio, e in molte altre stazioni di quella tratta lì. Semplicemente, quando sali, vai dal controllore subito e segnali che sei salito. E lui ti fa, al costo regolare, il biglietto in treno, come se si fosse fermi a cinquant'anni fa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...