"Si astenghino"

C'è una chiesa militante, ossia parola e vita concreta, c'è una chiesa donnabbondiana, della supinità, degli interessi economici, della cecità spirituale.
Avrei dovuto accompagnare al seggio due vecchie monache, le quali avevano espresso la volontà di votare.
Non è stato possibile: stamani è arrivato il diktat della generalissima.

Si astenghino!

11 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. altarf
    Giu 13, 2011 @ 09:29:00

    NON POSSO CREDERE !!!!!

    Anzi , no , è credibilissimo! Dunque nulla è cambiato dai tempi di questo romanzo:

    Simonetta Agnello Hornby, La monaca, Feltrinelli, I Narratori, 2010. 

    Avessi avuto voglia di farmi monaca, mi sarebbe passata. 

    Mi piace

    Rispondi

  2. melchisedec
    Giu 13, 2011 @ 11:43:00

    @Purtroppo è vero, Ornella. 

    Mi piace

    Rispondi

  3. flalia
    Giu 13, 2011 @ 12:29:00

    Scusa ma nessuno, neanche un loro superiore, può impedire a due monache di andare a votare… è un loro diritto… cioè, anche nell'ambito di un ordine religioso, non è che il tuo superiore è il tuo padrone, tantomeno può mettere bocca in questioni poltiche, quindi non capisco esattamente questa vicenda…

    Mi piace

    Rispondi

  4. povna
    Giu 13, 2011 @ 12:35:00

    @Flalia: in teoria. Nella pratica, come scrivevo nel commento precedente, ci sono molti modi sottili di influenzare il voto, il no astensionista fornisce facilmente uno strumento…

    che tristezza…

    Mi piace

    Rispondi

  5. gipsy2007
    Giu 13, 2011 @ 15:03:00

    Spingere all'astensione è un atto gravissimo.
    Al massimo, la superiora poteva consigliare di votare NO, pena la dannazione eterna.
    Poi le monache potevano esercitare il loro diritto alla libertà e al buonsenso.

    Mi piace

    Rispondi

  6. melchisedec
    Giu 13, 2011 @ 15:53:00

    @Flalia, Gipsy, in alcuni ordini la Madre è legge dittatoriale.

    @Povna, è così, sono rimasto amareggiato.

    Mi piace

    Rispondi

  7. Raymond
    Giu 13, 2011 @ 21:31:00

    Faccio una coniderazione semplice: la generalissima è attempata e quindi ricorda bene quali furono i risultati dei vecchi referendum sul divorzio o sull'aborto. C'ha lo shock, ma anche il comando. Brutta storia …

    Mi piace

    Rispondi

  8. melchisedec
    Giu 14, 2011 @ 16:33:00

    @Amarezza, Ray.

    Mi piace

    Rispondi

  9. lanoisette
    Giu 14, 2011 @ 17:56:00

    ma che schifo. in senso opposto, ma nulla è cambiato dai tempi della calviniana Giornata di uno scrutatore

    Mi piace

    Rispondi

  10. Ecofa
    Giu 14, 2011 @ 18:14:00

    La stupidità, purtroppo, è universale. Ma tra le gerarchie ecclesiastiche sembra trovare un terreno particolarmente fertile…

    Mi piace

    Rispondi

  11. melchisedec
    Giu 14, 2011 @ 18:30:00

    @Lanoisette, tu pensa che la monaca non s'è fatta più vedere per un giorno; mi ha rivisto, mi ha lanciato un sorriso di "comprendimi".

    @Ecofa, c'è una miopia da brivido; non tutta però è così la chiesa, ma è minoritaria.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: