In attesa

....

in attesa, un set su Flickr.

Finalmente mi è stato possibile allestire l’albero di Natale; da quattro anni è sempre lo stesso. Quest’anno ho aggiunto una fila di tre Babbo Natale; in realtà andrebbero usati per gli esterni, ma detesto le luci sulle inferriate dei balconi. Di nuovo una serie a stelle con luci a led e con pile. Senza energia elettrica. Fanno abbastanza luce; non me l’aspettavo.

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. 'povna
    Dic 18, 2011 @ 19:27:35

    Io non lo faccio, nonostante mi piaccia immensamente. Ma tanto per natale vado in luoghi dove lo fanno per me, e che sono casa. Molto bello il tuo!

    Mi piace

    Rispondi

  2. Ilaria
    Dic 19, 2011 @ 15:05:47

    Da quando vivo da sola faccio solo il presepe, però l’albero mi manca… mi sa che il prossimo Natale me ne procurerò uno! Nel frattempo mi godrò quello a casa dei miei, che è poi il nostro albero “storico”, da quando ero piccola (ovviamente è finto), ormai un po’ storterello ma… gli sono tanto affezionata!

    Mi piace

    Rispondi

  3. melchisedec
    Dic 19, 2011 @ 17:54:23

    A me piace il presepe, ne ho tre; uno che risale all’infanzia, uno di vent’anni fa, uno recente, il più bello. Non ho il tempo di organizzarlo come si deve, quindi rimangono conservati. Tirerò fuori una delle capanne.

    @Povna, è anche bello trovarlo già allestito.

    @Ilaria, ricordo che ne hai parlato in un post.

    Mi piace

    Rispondi

  4. albaplena
    Dic 20, 2011 @ 09:40:38

    ciao mel, augurissimi per le prossime Feste!
    io ho un presepe classico e faccio l’albero ogni anno variando i colori: sempre uno predominante, o con le palle bianche, o azzurre, o rosse, o verdi e con i fili o d’argento, o d’oro. Quest’anno è in vigore la combinazione rosso-oro, l’anno scorso era blu-argento. Sono stata tentata da un presepe etnico, bellissimo, peruviano, con un lama ed un alpaca al posto del bue e dell’asinello. Il Bambin Gesù era un piccolo indio racchiuso in un bozzolo di pelle, legato come un salame: usanze del luogo! ma mio fratello, con cui abito, ha detto: io non sono un pastore andino, non voglio vedermi attorno un presepe “straniero”… e così ho dovuto rispolverare il presepe classico, con Madonna bionda e bambin gesù bianco e roseo. f.to Ombraserena.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: