Freschezza

La gentilezza dei paesani non ha limiti. Stamani una bidella avrebbe voluto regalarmi delle uova freschissime, deposte dalle galline che il padre, anziano, cura con gli avanzi del pranzo e della cena. Ho opposto un rifiuto, reindirizzando il regalo verso una collega che le uova fresche può guardarle col binocolo. Non ho accettato non per superbia, ma perché ho un padre che fa la stessa cosa. Quotidianamente le galline nostrane fanno a gara per cuccarsi non solo gli avanzi di ciò che abbiamo mangiato, ma anche bucce di frutti e di patate, foglie di cavolfiore e lattuga e soprattutto la pasta che avanza, di cui sono ghiottissime. La scena più spettacolare è vederle azzuffarsi per un filo di pasta, come se questo fosse l’unico, quando in realtà ce ne sono altri. Però, durante le zuffe, dominano i galli: una beccata o un loro salto mettono in fuga le cocciutissime galline, ma dopo qualche istante è di nuovo battaglia. Sono così affamate da sembrare porci ingordi.

11 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. albaplena
    Gen 16, 2012 @ 16:25:49

    eheheheh le Meleagridi…. una mia vicina di casa (ora sto in una zona di villette e giardini) ha fatto nascere sei mesi fa per la prima volta i pulcini alla propria gallina. Ora sono un gruppetto di gallinelle e galletti, estremamente aggressivi l’uno verso l’altro quando si tratta di mangiare, a prescindere dall’abbondanza del cibo: esattamente come dici tu! la padrona di queste creature era così eccitata per la loro nascita, che voleva aprire (e forse ha aperto) una pagina di facebook con le avventure della gallina coi pulcini, e tutte le foto giorno per giorno….certo che FB è diventato un tale pollaio… Ombraserena.

    Mi piace

    Rispondi

  2. pensierini
    Gen 16, 2012 @ 18:22:45

    Le galline non brillano per intelligenza, lo cantavano anche Cochi e Renato… 😉

    Mi piace

    Rispondi

  3. 'povna
    Gen 16, 2012 @ 18:25:06

    Un tempo le aveva anche nonna ‘povna. Ed era molto fico!

    Mi piace

    Rispondi

  4. melchisedec
    Gen 16, 2012 @ 19:08:04

    @Ombra, non frequento FB, non ci sono. Quanto alle galline… sono adorabili, ma gli uccelli.

    @Pensierini, carini i due!

    @Povna, sono divertenti galli e galline.

    Mi piace

    Rispondi

  5. melchisedec
    Gen 16, 2012 @ 19:20:58

    Manco a farlo apposta è da poco uscito in libreria “La gallina” di Fabrizio Ottaviani. Curioso. http://www.marsilioeditori.it/rassegna-stampa/libro/3170899-la-gallina

    Mi piace

    Rispondi

  6. seya
    Gen 16, 2012 @ 19:28:57

    Interessante notare che il comportamento delle galline non cambia tra nord e sud XDXD..quando sono stata da Stella (un’amica), le galline si sono sbaffate gli avanzi della nostra insalata mistra-svuota frigo-mangia sano….e sua nonna, la mattina successiva, mi ha rifilato 12 uova fresche fresche che sono prontamente finite nei miei pranzi/cene per le due settimane successive..

    Seya

    Mi piace

    Rispondi

  7. Ilaria
    Gen 16, 2012 @ 20:11:20

    Ti invidio un po’ 🙂 Quando andavamo a Piacenza c’era questa cugina di mia nonna che stava fuori città (in un paesino che si chiama Rottofreno) e ogni tanto portava a mia nonna queste uova fresche fresche delle sue galline… non so come le nutrisse ma le amava molto: ognuna aveva il suo nome e venivano trattate da “principesse”, affetto che però non le impediva, giunta l’ora, di tirare il collo alle gallinelle e servircele in altra forma 😉

    Mi piace

    Rispondi

  8. melchisedec
    Gen 17, 2012 @ 13:39:19

    No, non riesco a mangiare le galline allevate in casa. 😉

    Mi piace

    Rispondi

  9. albaplena
    Gen 18, 2012 @ 08:46:02

    a proposito di libri …. c’è nella produzione di Aldo Busi un libro dal curioso titolo “Vendita galline a Km 2” ! io l’ho “conosciuto” leggendo la sua versione del Decamerone. Probabilmente questo ti farà scandalizzare,ma non riuscivo a leggere nemmeno una pagina in quell’italiano antico, per cui mi sono procurata una versione più attuale e così ho conosciuto Aldo Busi e i suoi libri.

    Mi piace

    Rispondi

  10. Massenzio
    Gen 18, 2012 @ 13:26:40

    Apprezzo molto la tua nobiltà d’animo nel cedere l’omaggio alla collega meno fortunata. Davvero.

    In quanto alle galline, non so perchè ma mi sono ricordato della gente che cerca parcheggio all’ipermercato nelle domeniche di offerte e promozioni.

    Mi piace

    Rispondi

  11. melchisedec
    Gen 18, 2012 @ 13:40:27

    @Ombra, mai letto nulla di Busi.

    @Masso, almeno le galline sono inconsapevoli.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: