Primo settembre

Ne hanno dato un preavviso le tende ieri pomeriggio.
Per liberare le stanze dall’afa umida e metifica, contro cui ha lottato il climatizzatore nelle ore più calde delle giornate d’agosto, ho spalancato ante di finestre e balconi, così le tende, giocando con il vento, si sono date alla pazza gioia, cacciando il caldo con uno sventolio forsennato, avvolgendosi su stesse, piegandosi ora verso l’interno, ora verso l’esterno, sfiorando con i loro lembi inferiori persino il fogliame delle piante, quasi a trasmettere loro la frenetica gioia dell’imminente pioggia.
La quale è giunta stanotte, senza fulmini e tuoni.
Lenta, ma non copiosa, profumata ancora di secco e di stoppie.
Stamani ha rovesciato un’acqua più fitta, ma per pochi minuti.
Già le nuvole si sfilacciano, ma un cumulo fitto di grigio è apparso di nuovo ad occidente.
Promette altra frescura.
Di respiro e di pensieri.

7 pensieri su “Primo settembre

  1. @LaGatta, è piacevole il pizzicore dei 16.

    @Alidada, molto gentile.

    @Ho letto, Povna; non voglio fare il saggio, ma quando ci si allontana da casa per più giorni è d’obbligo: chiudere il gas e le mandate dell’acqua, staccare la corrente. Per chi surgela cibo è un bel problema, però. Mi spiace.

    @Anonimo, dici? 🙄

    Mi piace

  2. Dolcissima la frescura dopo tanto soffrire! Specialmente se arriva senza travolgimenti e bufere e grandinate e trombe d’aria, come alcuni avevano preannunciato, mentre altri più esperti e saggi, smentivano ! E avevano ragione !!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...