Piedi “cutulini”

È appena trascorso un mese dall’inizio delle lezioni, eppure le forze centrifughe, operanti all’esterno e all’interno della scuola, rischiano di polverizzare l’attività didattica per eccellenza, ossia quella svolta in classe dai docenti insieme agli alunni.
Proliferano come erbe infestanti circolari interne che sponsorizzano iniziative culturali e formative di diverso tipo e a vario titolo: dalle proiezioni cinematografiche agli spettacoli teatrali, dagli incontri con professionisti delle ASL agli operatori delle industrie dell’orientamento universitario, che già a partire dal terzo anno bombardano gli studenti di informazioni e saggi consigli allo scopo precipuo di spillare loro migliaia di euro in vista della chimera del test universitario.
Sia chiaro! Non ho bandito alcuna crociata contro le proposte delle agenzie extrascolastiche, che in alcuni casi possono offrire un valido sostegno alla formazione dei nostri giovani.
Quello che mi urta, e allora diventa crociata personale, è che la partecipazione degli studenti alle varie attività passi attraverso il declassamento dell’organo didattico sovrano, il Consiglio di classe.
Qualche anno fa, su mia proposta, il collegio dei docenti ha approvato una scheda di partecipazione(e di monitoraggio)degli studenti alle attività “esterne”, che è servita da freno alla proliferazione di uscite estemporanee.
Un semplice foglio A4, che evita di fare riunire il Consiglio di classe ogni settimana e da cui è possibile desumere tipo di attività, il dove, il quando, il proponente e l’accompagnatore e soprattutto l’approvazione di un terzo dei docenti.
Chiaramente i piedi cutulini* mi detestarono dal profondo, ma ebbi comunque l’approvazione, non dico unanime, del Collegio.
L’anno successivo la scheda repressiva cadde nel dimenticatoio.
Quest’anno è resuscitata, senza che io mi sia mosso in tal direzione.
Ha provveduto il DS stesso a rimetterla in circolazione.
Grazie alla scheda sono riuscito a limitare le uscite almeno nelle mie due classi del cuore, giovandomi anche della ragionevolezza degli allievi.
Quindi niente film di grido, né teatro sperimentale.
Valuteremo di volta in volta il valore culturale delle iniziative.
*Espressione dialettale che indica per sineddoche/metonimia coloro che generalmente amano trascorrere la maggior parte del tempo libero in attività ricreative.

4 pensieri su “Piedi “cutulini”

  1. E qui si vedono le differenze tra un tecnico e un liceo: da noi sicuramente la normale attività di docenza non è, e non può essere, solo in classe. Per questo all’inizio dell’anno nel primo CdC approviamo tutta una serie di uscite preventive, che permettano anche di approfittare al volo delle occasioni. Di solito però da noi, proprio per la vocazione esterna del tipo di percorso, non è che pulluli di gente che vogliono portar fuori i ragazzi, anzi… Dunque è tutto abbastanza contenuto.

    Mi piace

  2. Prima le basi, innanzitutto, e solide. Credo che questo sia il motivo principe, certo poi tutto si può considerare, anche se per certe attività extrascolastiche ritengo che l’una tantum, per ogni estensione delle varie materie, potrebbe essere un buon “setaccio” per capire le affinità a mansioni future. A parte i tanti cialtroni che sono convenzionati per stage a basso livello (per non dire ridicolo… o losco) si possono trovare figure assai serie nei vari settori del lavoro. Non sempre son facili da riconoscere, ne convengo, ma spero ci siano statistiche o referenze veritiere in merito.

    Mi piace

  3. …che poi esattamente non so il significato di “cutulinu/o”; penso si alluda alla callosità dei piedi di chi è abituato a camminare e perciò avrebbe il senso di piedi resistenti. Cos cotis in latino indica la macina. Duri come la pietra della macina? Affilati, levigati? Boh.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...