(T)utendum est

I docenti siamo tenuti in così grande considerazione dal mondo che, dopo avere effettuato l’iscrizione a un corso di formazione obbligatoria da effettuare on line e senza ancora aver studiato almeno un solo modulo per intero, con annesso questionario a risposta multipla per la serie salto ad ostacoli step dopo step, l’amministratore del corso(o chi per lui)ci ha già inviato, attraverso un’email, le risposte corrette. O ci considera deficienti e pigri o è la solita operazione “pago e sono servito”. Che poi paga la scuola. Io ci rimetto il mio tempo. Però sto comodamente a casa, perciò mi turo il naso, abdicando serenamente ai miei principi e a qualche diritto.

5 pensieri su “(T)utendum est

  1. Accadde anche a me per il corso sulla LIM.
    Le ore online furono veramente una “pagliacciata”.

    Il corso sulla sicurezza per me è appena terminato.
    Dodici ore di frequenza in lezione frontale, nulla online!

    buon we 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...