In gruppo

Del gruppo-amici io sono il più accomodante, il più paziente, il più remissivo; so che si tratta di aggettivi che nell’opinione comune richiamano l’immagine del fesso della situazione. In realtà le tre qualità(difetti)sono anche una tecnica di osservazione e una strategia di vita e sopravvivenza in mezzo agli altri; esse mi consentono di saggiare i comportamenti e gli atteggiamenti di chi mi sta attorno, permettendomi di osservarli in medias res. Se poi di mezzo c’è pure l’affetto, la situazione diventa estremamente complicata nel gestire la relazione affettiva ed amicale. La mia capacità di ascoltare gli altri e di apprezzare il lato positivo delle loro proposte, anche quando all’apparenza possono essere causa di danno personale, si materializza, il più delle volte, nell’atto dell’assenso. Non è un assentire per incapacità di gestione del contraddittorio, ma uno smussare continuamente le cime egoiche di ciascuno di noi in nome dell’affetto, dell’amicizia, della condivisione di gran parte degli ideali di vita. Infatti è inevitabile che in ogni relazione affettiva talvolta emergano, anche inconsapevolmente, gli interessi più bassi della natura umana; se ne fossi indenne, scaglierei volentieri la prima pietra, ma, essendone immerso, come gli altri, fino al collo, con molta umiltà, ma non senza sofferenza, imbocco la strada dell’essere d’accordo, quando in realtà nutro qualche riserva. C’è anche un lato divertente: chi impone, anche con fare benevolo, il proprio punto di vista, spesso fallisce miseramente, perché c’è sempre un lato della realtà che non è riuscito a vedere o a inquadrare nella prospettiva del bene collettivo. Penso che sbagliare tutti insieme per una scelta condivisa sia perciò più sopportabile di una sconfitta imputabile soltanto alla propria miopia e al proprio egoismo.   

 

Informazioni su melchisedec

cultura
Questa voce è stata pubblicata in affetti, silvae. Contrassegna il permalink.

6 risposte a In gruppo

  1. sin da quando ero ragazzetto ho mantenuto con gli amici il tuo stesso atteggiamento e ho vissuto spesso nella timore di scontentare o deludere o disattendere qualcuno solo perché al di fuori della mia orbita normale. Certo, ho seguito e sono stato anche seguito, nel senso di: “se questo propone solo ad ogni spuntar di luna, allora vuol dire che si tratta di avventura da non perdere”. Con gli anni questo mio modo pacato ma a volte intransigente mi ha fatto guadagnare un certo rispetto. Non ha caso sono soprannominato da tanti “lo zio” (e questo in rete credimi … non lo avevo mai confessato a nessuno)
    (at – minchiam caro prof .. perdona se mi sono dilungato in parallelismi o riferimenti personali che forse poco interessano, nel contempo continuo a gustarmi le tue mirabili foto, qualcuna meriterebbe di essere utilizzata quale poster)

    Buon proseguimento !

    Billy – Ray

    Mi piace

  2. melchisedec ha detto:

    @Ray, condivido le tue riflessioni e mi riconosco; a volte l’apparire eccessivamente “saggio” e ponderato non paga. Grazie! 🙂

    Mi piace

  3. 'povna ha detto:

    Spesso, quando si è in gruppo, il piacere del gruppo travalica quello della meta. Ed entrare in un mood del genere è il modo migliore di godersi il tempo insieme.

    Mi piace

  4. melchisedec ha detto:

    Non c’è dubbio, Povna, infatti mi sono posto sulla “circonferenza” e sul “cerchio”(laddove fosse necessario).

    Mi piace

  5. gipsy2011 ha detto:

    Anch’io sarei un tipo accomodante. Dico “sarei” perchè divento una belva solo quando mi si chiede, in nome della dieta o del portafoglio o di Dio sa cos’altro, di saltare i pasti. Purtroppo accade molto spesso.

    Mi piace

    • melchisedec ha detto:

      Concordo, Gipsy. A volte si chiede di saltare il pasto anche per pigrizia, quindi si opta per stuzzichini(salati)buoni inizialmente, ma così salati da provocare un’arsura da dromedari. La dieta in vacanza? Folli.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...