Ieri, mentre mi avviavo verso la mia scuola, mi sono imbattuto in questa specie di murales; prima di ieri non l’avevo mai notato, pertanto non so quando sia stato realizzato. Pur nel suo essere abbastanza perturbante mi è piaciuto e l’ho fotografato. I soggetti sono uno scheletro e un angelo decaduto; l’uno addenta il collo dell’altro.

Non si capisce a chi appartengano le ali. Comunque sia, un piccolo squarcio di bellezza decadente.