La cattiveria laureata

È credibile che al cellulare di un collega, da me chiamato per urgenti questioni organizzative, risponda il figlio di appena sei anni, indottrinato a dovere dal papà su come liquidare l’interlocutore seccatore?

Papà è uscito, ha scordato il cellulare a casa.

5 thoughts on “La cattiveria laureata

  1. Effettivamente il dubbio viene… Nello stesso tempo, viene da chiedersi: “cui prodest”? Al cellulare, per definizione, non si risponde se non si può/si vuole/si è impegnati.
    Vale la pena organizzare tutta ‘sta macchinazione?

    Mi piace

  2. L’unica persona che conosco che abbia mai fatto una cosa simile è una collega terrorizzata dalle chiamate dell’ultimo minuto per l’Esame di Stato. Ma la bimba indottrinata ha 15 anni!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...