Lu

Lu Bargna sei stata(e sei)una presenza discreta, nobile, delicata. Sono onorato per averti conosciuto anche soltanto tramite il blog. Purtroppo non ci siamo mai incontrati. Grazie a te ho conosciuto Antonia Pozzi, ti porterò sempre con me e tutte le volte in cui leggerò una poesia di Antonia anche tu, come sempre delicatamente, farai capolino da quelle righe con la tua sensibilità, la bontà e il candore dei sentimenti. Un tributo è possibile leggere anche nel blog di Linda, che ringrazio sentitamente.

NOTA BENE: i lettori sono pregati di non clicccare “Mi piace”, o devo pensare che anche la perdita di una persona cara “piaccia”? Grazie!

12 thoughts on “Lu

  1. Apprendo con sgomento! Anch’io leggevo volentieri le poesie che Lu pubblicava in facebook. Non mi sembra possibile questa cosa. Hai ragione , anche se non ci conosciamo di persona la perdita di una persona così discreta e gentile colpisce profondamente.

    Mi piace

  2. Lu, delicatissima farfalla, donna forte e misericordiosa, amica sincera e dolcissima. E io mi aggrappo anche alle tue parole, per sentirmi meno sola in queste ore così buie. Grazie, Mel.

    Mi piace

  3. @Grazie, Linda! Ho provato a commentare da te per ringraziarti, ma non ci sono riuscito. Ci sarà tempo, però. Lo faccio qui, intanto.

    @Mi fa piacere, Ormella, che tu abbia letto il blog di Lu.

    Mi piace

  4. Per me Lei era Blue, raffinata ed eccellentissima Blue … la conoscevo da anni in rete, e se le inviavo un commento cercavo di non uscire troppo dal seminato, come per “non sporcare” ciò che era stato tanto ben tessuto. Purtroppo non è la prima volta che si sa della defezione di un bloogger stimato, non so se il termine blogger è corretto, non è importante ora … so solo che non si è mai abituati, e ci mancherebbe altro…

    Mi piace

  5. Mi dispiace molto per lei e per il tuo dolore, Mel; e mentre il nome “Lu” non riuscivo a collegarlo a qualcuno che conoscessi, dopo il commento di Billy Hunt invece ho capito perfettamente e mi rattristo ancora di più… ai tempi di Splinder ci eravamo anche commentate reciprocamente qualche volta e un suo commento in particolare a un mio post mi era sempre rimasto impresso (e ci avevo ripensato anche poco tempo fa) perché era stata l’unica a cogliere attraverso un dettaglio minuscolo quel che intendevo veramente dire e mi aveva detto una cosa che mi aveva aiutata e che appunto a volte mi torna in mente. Anche solo da questi piccoli scambi si intuiva la sua sensibilità e capacità di attenzione anche in un luogo così dispersivo come la Rete. Un abbraccio a te e grazie per averla ricordata così.

    Mi piace

  6. Ho capito bene? Non ci posso credere, Mel, è una cosa tristissima. Mi piaceva tanto, lei, di cui non conoscevo il nome. Mi piacevano le bellissime immagini che postava, le poesie, le sue riflessioni sulla scuola. Sono molto dispiaciuta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...