Lu Bargna sei stata(e sei)una presenza discreta, nobile, delicata. Sono onorato per averti conosciuto anche soltanto tramite il blog. Purtroppo non ci siamo mai incontrati. Grazie a te ho conosciuto Antonia Pozzi, ti porterò sempre con me e tutte le volte in cui leggerò una poesia di Antonia anche tu, come sempre delicatamente, farai capolino da quelle righe con la tua sensibilità, la bontà e il candore dei sentimenti. Un tributo è possibile leggere anche nel blog di Linda, che ringrazio sentitamente.

NOTA BENE: i lettori sono pregati di non clicccare “Mi piace”, o devo pensare che anche la perdita di una persona cara “piaccia”? Grazie!