Angeli e artifici

Dopo non so quanti anni, le voci dicono 40, è stata riesumata, nel centro in cui vivo, una tradizione in occasione dei festeggiamenti del santo patrono, ossia la “volata” degli angeli sulla statua del Cristo, poco prima del suo ingresso in chiesa. Due bambini, vestiti da angeli, vengono fatti scorrere su due funi da due opposti balconi, fino a raggiungere gli assi della croce, mentre recitano preghiere e lanciano petali di fiori.

In piazza, davanti alla chiesa settecentesca, i giochi pirotecnici.

L’estate è terminata.

12 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Ornella Antoniutti
    Set 15, 2014 @ 13:48:26

    Di primo acchito mi vien da dire : poveri pargoli!!! Poi penso alle mamme… magari fiere che i figli siano stati scelti per la “volata” !

    Mi piace

    Rispondi

  2. melchisedec
    Set 15, 2014 @ 17:49:21

    @Davvero, Ornella, poveri loro! Ho sofferto, vedendoli in bilico.

    Mi piace

    Rispondi

  3. 76sanfermo
    Set 15, 2014 @ 19:24:29

    Volevo ben dire…..
    Grazie, pero’ di queste foto!

    Mi piace

    Rispondi

  4. 'povna
    Set 15, 2014 @ 21:45:08

    Ecco, a me vedendolo fa innanzi (e anche dopo) tutto un bel po’ di paura…

    Mi piace

    Rispondi

  5. Ornella Antoniutti
    Set 15, 2014 @ 21:55:34

    Oserei dire che il termine più adatto sia raccapriccio!

    Del resto qua a Venezia si apre il Carnevale con il volo di una bella fanciulla dall’alto del campanile di San Marco. E credo che questo volo sia visto come un privilegio ambito, dalle belle fanciulle .
    Le quali sono certamente più consapevoli dei piccolini riguardo ai rischi e ai vantaggi dell’impresa.

    Mi piace

    Rispondi

  6. rosenuovomondo
    Set 16, 2014 @ 06:42:30

    Ultimamente fuggo dalle feste .. e forse sbaglio visto le foto splendide che hai postato. Non mi piace il volo dei bimbi, anche se al parco avventure fanno di peggio.
    Ma mi piacerebbe a volte, no molto spesso, una religiosità più sussurrata e meno esposta

    Mi piace

    Rispondi

  7. melchisedec
    Set 16, 2014 @ 07:06:50

    @Un momento, comunque, di bellezza, 76SF, sebbene la qualità della foto sia scadente. Non avevo con me la macchina fotografica e mi sono accontentato dell’I phone, che a livello di foto fa davvero piangere. O sono io negato. Però le successive sono accettabili.

    @Mi spiace che prevalga la paura, Povna. Non era questa la mia intenzione.

    @Raccapriccio sì, ma se i bambini fossero stati remunerati. Gratuità, invece. Penso che i genitori abbiano “acquistato” punti agli occhi del parroco. Un modo per autocelebrarsi.

    @Sai, Rose, il mio atteggiamento è quasi sempre di distacco. La festa religiosa è in tal caso un modo per “rubare” un po’ di bellezza e trasferirla su una foto. Come te penso che la sovraesposizione nuoccia assai all’autentico sentimento religioso.

    Mi piace

    Rispondi

  8. linda
    Set 16, 2014 @ 10:28:07

    Mi sarebbe piaciuto vedere la faccia dei bambini, una volta atterrati. 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  9. melchisedec
    Set 16, 2014 @ 17:09:07

    Erano tranquilli, Linda. Ho avvertito soltanto un po’ d’emozione all’inizio della recita.

    Mi piace

    Rispondi

  10. pensierini
    Set 16, 2014 @ 20:55:07

    Belle le foto dei fuochi artificiali.

    Mi piace

    Rispondi

  11. melchisedec
    Set 18, 2014 @ 12:45:13

    Pensierini, le foto che riprendono i giochi pirotecnici sono migliori rispetto alla prima, almeno questo! Devo rimunirmi di macchina fotografica, non sempre l’iPhone è all’altezza.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: