Securtade

E per restare in tema con l’ultimo post, dirò dell’iniziativa pacchiana del mio dirimpettaio, che nel giro di un anno ha acquistato un lotto di terreno e fatto costruire un’elegante palazzina a due piani con tanto di tegole anticate a copertura, l’ha abbellita con arbusti lussureggianti, roseti e gelsomini traboccanti di candidi fiorellini; ha incastonato tra quattro colonne squadrate, disposte parallelamente,  due portentosi cancelli in ferro battuto, uno per il disimpegno, l’altro per l’ingresso in garage, e si è ben organizzato in tema di sicurezza, ponendo a guardia della casa un mastino a pianterreno e un barboncino al primo piano. Il mastino non si vede, ma si sente. Non abbaia, a meno che dei gatti per stizza felina non vaghino eleganti sul muro di cinta, e si sa che lì in quel giardino c’è un cane soltanto per il rumore di un’assordante catena metallica, che permette al mastino di uscire dalla macrocuccia e zampettare per qualche metro per intimorire chi si avvicini. Il barboncino, invece, non tollera bambini e cavalli; se ne passa uno, abbaia fino a sfinirsi.

Ieri mattina, però, sorpresa. Su ciascuna base delle quattro colonne, immobili, silenziosi e aggressivi posano, finti nel giallo ocra della fattura, due leoni e due aquile. I due re della foresta, tutto sommato, hanno un che di elegante, ma le due aquile sono orripilanti. Con il becco aperto e le ali spiegate, non sapresti dire se stanno spiccando il volo o ghermendo una preda. Ma la vera preda di quelle aquile sono gli occhi di chi le guarda.

No, no, quello sguardo non si può sostenere.

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. rosenuovomondo
    Ott 09, 2014 @ 06:35:52

    Ma chi è il tuo vicino????

    Mi piace

    Rispondi

  2. Ornella Antoniutti
    Ott 09, 2014 @ 07:47:34

    Così, se per caso capitassimo dalle tue parti, dovremmo solo cercare una palazzina ornata di leoni e aquile …

    Povero mastino alla catena … crudeltà tutta umana.

    Mi piace

    Rispondi

  3. linda
    Ott 09, 2014 @ 12:14:28

    però! uomo di buon gusto, il tuo vicino!

    Mi piace

    Rispondi

  4. melchisedec
    Ott 09, 2014 @ 13:48:04

    @Rose, un ottimo artigiano.

    @Esattamente, Ornella. 🙂 È in catene perché si teme per l’incolumità dei clienti.

    @Linda, artigiano eccellente, ma villano.

    Mi piace

    Rispondi

  5. roceresale
    Ott 09, 2014 @ 16:58:29

    La fotocellula che fa il verso degli usignuoli li ha? Brrrrrr, il palazzotto…

    Mi piace

    Rispondi

  6. pensierini
    Ott 09, 2014 @ 20:18:13

    Che brutta compagnia.

    Mi piace

    Rispondi

  7. melchisedec
    Ott 09, 2014 @ 22:15:29

    @Rcs, un poco trimalchionesco.

    @Chissà che immaginario popola il suo sistema di difesa, Pensierini!

    Mi piace

    Rispondi

  8. gipsy2011
    Ott 12, 2014 @ 15:18:10

    Almeno non ha messo i nani da giardino e Biancaneve.

    Mi piace

    Rispondi

  9. melchisedec
    Ott 12, 2014 @ 19:24:36

    @Gipsy, secondo me Nani e Biancaneve non fan per lui. Gli piace mostrarsi aggressivo.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: