Interpretazioni volatili

bertoldo eUn virgulto traduce… 😯

In tanti pericoli nessun uccello degli abitanti delle case era stato spaventato“.

E meno male! :mrgreen:

12 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Ornella Antoniutti
    Gen 16, 2015 @ 21:45:07

    Meno male sì!!!! 😀 😀

    Mi piace

    Rispondi

  2. pensierini
    Gen 17, 2015 @ 00:46:15

    Che brano era? 😯

    Mi piace

    Rispondi

  3. kappadue72
    Gen 17, 2015 @ 10:21:03

    E si, però devi mettere anche il testo originale, così che possiamo meglio comprendere l’arditezza della traduzione. Ammesso che io ricordi ancora qualcosa degli studi di latino!

    Mi piace

    Rispondi

  4. anonimosq
    Gen 17, 2015 @ 13:40:08

    Effettivamente, senza l’originale, poco gusto !

    Anonimo SQ

    Mi piace

    Rispondi

  5. iomemestessa
    Gen 17, 2015 @ 17:59:30

    Per sapere quanto nefando fu il virgulto, necessitiamo originale, concordo

    Mi piace

    Rispondi

  6. 'povna
    Gen 17, 2015 @ 18:48:37

    Azzardo qualche confusione tra avus/ava e avis…

    Mi piace

    Rispondi

  7. 'povna
    Gen 17, 2015 @ 18:49:43

    (Molto carino il tuo gioco di parole su “volatili” nel titolo).

    Mi piace

    Rispondi

  8. melchisedec
    Gen 17, 2015 @ 20:17:57

    Essendo il virgulto un primino, è chiaro che non gli ho ammannito Seneca! 🙂
    Si tratta di un brano confezionato ad hoc dai grammatici dei libri di testo. La frase è la seguente: In tantis periculis nullum aerumnosis villarum incolis subsidium erat.

    Che poi ‘sti primini sono un gioiello di educazione, correttezza, responsabilità. Diventerà una buona classe. Cosi mi consolerò: vanno via i quintini meravigliosi, mi restano i primini.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  9. melchisedec
    Gen 17, 2015 @ 20:25:05

    Povna, un gioco, hai ragione. Mi diverte l’associazione tra il testo strampalato e l’interpretazione dell’alunno, che un po’ “volatile” è nello sguardo.
    Ho cancellato, Povna, per errore il tuo commento. Mi scuso.

    Mi piace

    Rispondi

  10. Billy Hunt (@BillyHunt69)
    Gen 18, 2015 @ 15:04:05

    T’è andata bene, se suo padre è uno che non sgancia poteva chiederti attraverso il subsidium di dargli la sua paghetta 🙂 Simpatico questo ragazzetto, comunque …e ampiamente “raffinabile” dagli specialisti come te. At minchiam caro prof ! Ci vuole 🙂
    Raymond

    Mi piace

    Rispondi

  11. melchisedec
    Gen 18, 2015 @ 21:05:02

    @Tantucciane, Povna. E innaturali linguisticamente per i ragazzi.

    @Ray, il papà del ragazzo è un personaggio, sai? Un padrone, direi.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: