Sereno è

Violenta, copiosa e rigenerante la pioggia di questo pomeriggio; è calata giù dal cielo improvvisamente, preannunciata da un repentino annuvolamento. E quanti tuoni! Dei boati fragorosi, che mi han fatto sussultare frequentemente.

Dirne ora, che è tornato il sereno, è pacificante, ma, memore del passato e  con le immagini dei disastri dei giorni scorsi impressi negli occhi, un po’ di timore, durante la tempesta, l’ho avuto.

Al tramonto il sereno, ma le stelle non si potranno ugualmente ammirare.

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. 76sanfermo
    Ago 11, 2015 @ 08:30:37

    Super foto, senz’altro…
    Hai ragione , mentre danno il sospirato refrigerio , questi fenomeni atmosferici fanno paura , ormai!
    Da noi ha tuonato tutta la notte , ma senza danni !

    Mi piace

    Rispondi

  2. manliopittori
    Ago 11, 2015 @ 10:44:10

    Perché, se al tramonto è sereno, le stelle non si potranno ugualmente ammirare? Dopo il tramonto sono tornate le nuvole?

    Mi piace

    Rispondi

  3. melchisedec
    Ago 11, 2015 @ 12:18:17

    @76Sf, amo la pioggia, ma ultimamente ho paura, soprattutto a fine estate. Sigh!

    @Manlio, è rimasta foschia, quindi un po’ appannata la volta celeste.

    Mi piace

    Rispondi

  4. Billy Hunt (@BillyHunt69)
    Ago 11, 2015 @ 15:28:28

    Qui è arrivata stamattina, senza grossi danni per fortuna, ma si capiva che era pioggia “differente” , scroscio di secchiate, palle d’acqua scaraventate al suole. Non era la “danza della pioggia” che uno si aspetterebbe, sembrava più la vertigine di un ubriaco molesto…
    Ray

    Mi piace

    Rispondi

  5. melchisedec
    Ago 11, 2015 @ 17:18:24

    @E qui si continua, Ray, a intermittenza. Altro che danza! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  6. 'povna
    Ago 12, 2015 @ 21:24:48

    Da noi tantissimi danni, la pur tanto attesa pioggia. Per questo, effettivamente, fa un po’ paura.

    Mi piace

    Rispondi

  7. melchisedec
    Ago 12, 2015 @ 22:17:27

    @Essssì, Povna! Danni e paura.

    Mi piace

    Rispondi

  8. Ilaria
    Ago 13, 2015 @ 13:42:15

    Pensa che io ho sempre amato i temporali estivi. Il cielo che si oscura, l’atmosfera che si carica, che lentamente si prepara, il vento che si alza; poi i lampi, i tuoni, i fulmini; lo scroscio potente. E il sollievo, dopo magari giorni di calura, afa, sole incessante. Solo che ultimamente, come dici tu, creano tali danni e catastrofi, che non ho neanche più il coraggio di dire che amo il temporale, perché se poi dev’essere un nubifragio che porta morte e distruzione, magari non dove sto io ma altrove, non me lo godo più.

    Mi piace

    Rispondi

  9. melchisedec
    Ago 13, 2015 @ 17:19:38

    @Ah, ah, ah, Ilaria! Che descrizione! Brava! 🙂
    Mi hanno impressionato le immagini della Calabria ionica.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: