Celebra il salumiere

Saranno, probabilmente, gli effetti della tribolazione scolastica settimanale, ma vedo ovunque strafalcioni madornali.

La clientela è in fila per comunicarsi, celebra il salumiere, che consacra salami, mortadelle e prosciutti. Tanto il vino al supermercato è in abbondanza.

Rimarra anziché rimarrà è crusca rispetto al resto.

8 thoughts on “Celebra il salumiere

  1. Il fruttivendolo sotto casa mia espone da un paio d’anni un bel cartello nel quale si intima di non toccare la frutta per motivi di IGENE. Non so dove trovo la forza di trattenermi ogni volta dal correggerlo perché mi verrebbe davvero spontaneo. E fosse solo lui! 😉

    Mi piace

  2. io non sopporto più gli strafalcioni: tempo addietro sono entrata a passo di carica in un negozio di sigarette elettroniche, dove sulla vetrina giganteggiava la scritta: UN’ ALTRO MODO DI FUMARE, e ho detto al commesso: un va senza apostrofo se è maschile!!!! e lui, spaventato, ha detto: non l’ho scritto io…..e si è precipitato a grattare via l’apostrofo. Poi ho scritto due lettere ad un giornale (mensile femminile notissimo) per rimproverarli di aver scritto: un’amore e un’ innamorato. Ho detto loro: parlate tanto d’amore che dovreste avere una certa dimestichezza ……. Non che io possa paragonarmi ad un insegnante come te, però cribbio davanti a certe enormità non riesco a frenarmi.

    Mi piace

  3. Se ne vedono tanti, con errori più o meno gravi.. ho il bizzarro sospetto che chi ha scritto questo sia uno che cerchi di “ricalcare” un linguaggio simil civile che probabilmente rimugina da qualche conversazione “nuovo stile” pervenutagli per lettera .. e-mail o chissà che altro; Ma la “redenzione” diventa improbabile quando le lacune vengono a galla, e quindi diventa facile sfociare nel ridicolo, peggio ancora essere di cattivo esempio per qualche “pari grado” che potrebbe coglierne la “forma” anche ad altro uso…:-) Vien da pensare che il livello di alfabetizzazione non sia tanto migliorato negli ultimi anni, e senza nessuna scusa, quindi non c’è da star tanto tranquilli …
    Ray

    Mi piace

  4. @Alba, il dato grave è che si tratta di enormità; tu pensa che talvolta correggo a penna le circolari scolastiche.

    @Ray, mi vien da pensare che la decadenza linguistica sia specchio di quella morale. Almeno in Italia!

    Mi piace

  5. La cosa peggiore sono quelli che scrivono mail o sms/status ecc. sgrammaticati e poi danno la colpa al t9 o alla fretta… Allora, il t9 magari ti fa scrivere una parola al posto di un’altra ma non un con l’apostrofo o altri orrori ortografici; idem la fretta.
    In ogni caso, a forza di leggere abitualmente “un” con l’apostrofo prima di un sostantivo maschile, l’altro giorno l’ho scritto anch’io! Me ne sono accorta subito ma che paura! 😉

    Mi piace

  6. Ricordo con nostalgia le “coscie di pollo” del macellaio da cui mi fornivo anni fa. Senza ombra di dubbio era una persona molto coscienziosa! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...