“E cresce nel ricordo”

Facendo un conto, non entravo in una scuola media inferiore da circa diciotto anni; in tutto ho insegnato alle medie, in qualità di supplente annuale, soltanto due anni e sempre in provincia.

La prima esperienza in quell’ordine di scuola fu entusiasmante: si trattava di una terza media a tempo pieno, ma senza la tragedia della mensa. Poiché la scuola era ubicata nel centro storico di uno sperduto paese tra le montagne, gli studenti, educatissimi e motivati, andavano a casa a pranzare e ritornavano un’ora e mezza dopo. Nel pomeriggio raramente si facevano lezioni teoriche; per lo più i ragazzi si dedicavano ad attività manuali, grafiche, pittoriche. Ricordo con piacere che con l’aiuto del preside, uno che si sporcava le mani con gli alunni e che per un pelo non fu presidente di commissione all’epoca del concorso a cattedra, costruirono in cartapesta i continenti. 

La seconda, invece, fu drammatica. Una terza a tempo pieno di 13 alunni, di cui un down, il cui sport preferito era sputare addosso a compagni e professori, e tre problematici non riconosciuti legalmente, ma di fatto assai svantaggiati. Si comportavano bene in apparenza, ma litigavano spesso fra loro. Il passatempo preferito dei maschi era dare della puttana alla madre dell’avversario del momento, delle ragazze, invece, amoreggiare dalle finestre con gli scagnozzi del paese. Al momento del desco si toccava l’apice dell’inurbanità. Quell’anno per me fu sabbatico. Regole, regole, regole. Nient’altro.

Questi ricordi sono affiorati in questi giorni, mentre ero in visita orientante presso una scuola media. E non ho potuto che mettere mano alla fotocamera del telefono e fotografare questi presepi realizzati dai ragazzi. Ne ho contati 47.

23185253854_d0d4a1159a

23787287726_c6ac7cf05d1

23813376695_9fa0d7231c

 

2 pensieri su ““E cresce nel ricordo”

  1. Pingback: Enneidi | Il fromboliere entusiasta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...