Ci incontreremo

natale 2015 042

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci incontreremo di nuovo stasera
alla gibigiana delle fiammelle,
dai riflessi traspare il tuo sorriso
raggiante come una volta;
squaglia come cera la tua assenza,
ma sei presente;
evapora
la tua esile figura
ai fumighi del sacro incenso.
Svanisce la tua figura ai vapori di mirra,
mentre nenie greche volteggiano nell’aria.
Tu non ci sei e passa il tempo della tua assenza
come le gocce di cera che scendono giù dal candelabro;
disegnano, lente, ghirigori di follia,
riccioli biondi,
sguardi ammiccanti di un’anima leggera e beata,
ma tu non ci sei.
Ci incontreremo di nuovo nella notte della stella,
mentre il tuo volto sfavilla.
La tua esile figura disegnerà
parole.
Ci incontreremo nuovamente nella notte delle stelle,
nella lotta,
nel viaggio della stella cometa,
che comporrà nella sua scia il tuo sorriso beato.

3 thoughts on “Ci incontreremo

  1. E’ intimamente assai coinvolgente questo “quadretto” limpido cosparso di tanta commozione, per una ogni Verità che si è compiuta e si dovrà compiere.. sono affezionato al genere.. non è invocazione ma certezza, dell’animo gentile intercetta nei momenti di maggior introspezione per restituire la gratitudine di ogni Vita. E così diventa anche inno di riconoscenza.
    Ray

    Mi piace

  2. Poesia altamente evocativa di immagini pensieri emozioni.
    Grazie a Melchisedec e grazie a Billy Hunt ha saputo commentare altrettanto poeticamente i limpidi versi! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...