Gattamoderna.com

Se esistesse una rivista interamente curata da e per gatte, questa foto sublime ne sarebbe la copertina.

24880153649_fbc39d1a0c

24880152119_4ba028ff85

Un grazie all’amica Ornella, che me ne ha fatto dono. 

Informazioni su melchisedec

cultura
Questa voce è stata pubblicata in affetti, animali, ars imagines luce exprimendi, fotografia. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Gattamoderna.com

  1. Ornella Antoniutti ha detto:

    Micia Stella ringrazia per la graditissima attenzione e la squisita ospitalità! La sua passione per le lenzuola di lino rosa mi era nota, ma mai prima se ne era “adornata” in modo tanto civettuolo! Non ho resistito alla tentazione di immortalarla.

    Liked by 1 persona

  2. melchisedec ha detto:

    @Prego, Micia Stella! 😀

    Mi piace

  3. albaplena ha detto:

    meravigliosa, bellissima!!!!!!

    Mi piace

  4. roceresale ha detto:

    Ma quel rosa e nero a me ricorda anche altro. È voluto?

    Mi piace

  5. melchisedec ha detto:

    @Lascia senza fiato, Alba.

    @No, soltanto un caso, Roce.

    Mi piace

  6. ildiariodimurasaki ha detto:

    Meravigliosa, elegantissima e davvero raffinata. Micia Stella è un nome perfetto per lei 🙂

    Mi piace

  7. Micia Stella 🙂 è stupenda… forse l’ho conosciuta in un altra delle mie sette vite, era birichina, adesso sotto la racconto. Complimenti ! Regalo più bello non c’è . Buona vita e convivenza

    “Micia Stella si ribella e s’arruffa sull’antenna
    strappa i cavi più leggeri agitando la zampetta
    poi si lascia conquistare dal richiamo malandrino
    che proviene quasi sempre dal balcone più vicino

    Micia Stella è l’amante di un vecchietto centenario
    che la sgrida solamente quando sbircia sull’acquario
    a cercar di procurarsi quel piacere mai leccato
    perché le hanno sempre detto che ha il sapore del peccato

    Micia Stella ha il musetto color rosa caramella
    se ti parla di suo padre si ricorda la barella
    che raccolse quel signore che riuscì a non investirlo
    e poi infine non fu in grado di gestire il gran periglio

    Micia Stella canta solo quando c’è la luna piena
    si strofina alle catene che sorreggon l’altalena
    con lo stesso moto allegro lei scatena un’altra ode
    mentre tronfio si stordisce sopraffatto il suo custode

    Micia Stella non da scampo alle mosche petulanti
    quando troppo fiduciose le si piazzano davanti
    pone fine ad un fastidio che è soltanto gelosia
    e a rifarsi lesta il trucco poi ci mette fantasia …”

    (è una filastrocca da mio blog di qualche tempo fa …)

    Ad minchim caro Prof. adoro i mici e non potevo resistere.

    Ray

    Liked by 1 persona

  8. melchisedec ha detto:

    Ricordo di averla commentata, Ray, mi pare. Strepitosamente simpatica. Grazie per averla postata nel commento.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...