Forse perché della fatale ignoranza tu sei l’ immago

poesiaPer curiosare tra gli ospiti del serale di Amici, ma in verità con l’unico scopo di trovarvi Anna Oxa(sempre meno interprete e sempre più predicatrice), ho seguito, ieri sera, l’incipit della trasmissione; ho resistito soltanto per pochi minuti, appena in tempo per assistere al dileggio della letteratura italiana e alla messa in scena, mi auguro sia stata tale, dello sbandieramento orgoglioso della propria asineria scolastica da parte di alcuni cantanti; costoro, a cui la conduttrice ha chiesto come ai loro tempi se la cavassero a scuola, hanno risposto, chi in maniera schietta, chi con una battuta glissante, che le cose non stavano messe proprio bene e hanno lasciato intendere che a loro della scuola non è mai importato molto; e qui un torrente di applausi, risatine e ammiccamenti di corale complicità.

A rendere il quadretto ancora più pietoso ha contribuito la prova della memoria: piazzata davanti ai loro occhi una lavagna, ai cantanti è stato chiesto di memorizzare, a turno, nel giro di pochi minuti, un sonetto di Foscolo, per la cronaca “Alla sera” e “A Zacinto”(mi stupisco non sia stato proposto Leopardi, che si presta assai alle carinerie dei buontemponi); cancellata la lavagna, i concorrenti avrebbero dovuto ripetere a memoria il sonetto, avvalendosi di un aiutante, che avrebbe mimato le parole del testo come nel gioco tabù, qualora non le avessero ricordate. Gli esiti delle prove sono stati pressocché disastrosi; il migliore è riuscito a pronunciare in malo modo soltanto i primi due versi di “A Zacinto”, sull’altro meglio tacere. I cantanti-concorrenti hanno mostrato di non provare il minimo rossore per la figuraccia, anzi quasi quasi se ne sono compiaciuti.

Al che, alquanto sconcertato, ho ripiegato su altro, dimezzando bruscamente il tempo che avrei voluto dedicare a quell’esordio.

 

7 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. albaplena
    Apr 03, 2016 @ 20:35:11

    mi credi se ti dico che so ancora i due sonetti perfettamente a memoria? e anche “in morte del fratello giovanni”. Ho fatto una scuola privata (senza finirla) dove erano parecchio severi e alla fin fine parecchie poesie ci rimanevano a memoria. Cmq di che cosa meravigliarsi? se si osservano le situazioni personali di cantanti e attori e in genere persone dello spettacolo, saltano agli occhi due cose: vi è una maggioranza di figli di divorziati o ragazze madri, e rarissimi sono arrivati alla laurea. Essersi arricchiti molto più di qualsiasi medico o avvocato, li rende (giustamente?) orgogliosi della loro crassa ignoranza.

    Mi piace

    Rispondi

  2. albaplena
    Apr 03, 2016 @ 20:39:37

    se posso, vorrei aggiungere una nota personale: io stessa non ho finito gli studi, sono andata a lavorare a 18 anni, adesso ne ho 31 appena fatti e ho lavorato quasi ininterrottamente con alti e bassi, ultimamente alti. Invece nelle pizzerie e ristoranti dove vado, quasi tutti i camerieri a chiamata (voucher) sono laureati soprattutto in materie umanistiche.

    Mi piace

    Rispondi

  3. melchisedec
    Apr 04, 2016 @ 20:25:58

    @Appunto perché si tratta di due testi famosissimi, Albaplena, sono rimasto sconcertato. L’arricchimento soltanto in parte, a mio parere, ha un ruolo decisivo nell’essere orgogliosi di proclamarsi capre ignoranti; molti si ubriacano di una fama che è soltanto passeggera.

    Mi piace

    Rispondi

  4. ornella
    Apr 05, 2016 @ 13:47:15

    B…..i bifolchi abbrutiti. Utilizzare per i loro stupidi giochi i versi eccelsi dei poeti. Quanto all’ignoranza hai ragione: non c’è niente di peggio di chi non sa e se ne gloria.

    Mi piace

    Rispondi

  5. melchisedec
    Apr 05, 2016 @ 19:14:53

    @Ornella, c’è da piangere.

    Mi piace

    Rispondi

  6. Billy Hunt (@BillyHunt69)
    Apr 10, 2016 @ 17:23:18

    fra le varie, ho il sospetto che si abbia un gusto perverso di ostentare l’ignoranza imperante per favorire anche l’indice di gradimento in un circo di burattini senza autonomia propria e inconsapevolmente manipolati da mestieranti del volgar svolgimento delle “programmazioni popolari” .
    hai fatto bene a cambiare canale
    Ray

    Mi piace

    Rispondi

  7. melchisedec
    Apr 10, 2016 @ 17:53:30

    @Ray, era il minimo che si potesse fare. 😀

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: